Home / Calciomercato / Mercato Juve, le 4 mosse della dirigenza che hanno “risolto” la trattativa Emre Can

Mercato Juve, le 4 mosse della dirigenza che hanno “risolto” la trattativa Emre Can

Ormai la telenovela Emre Can sembra essere giunta al termine, salvo clamorosi colpi di scena e ripensamenti dell’ultimo minuto. Come riporta TuttoSport, sono stati 4 i punti cruciali che hanno permesso alla dirigenza bianconera di sbaragliare la concorrenza. Il primo è legato al fatto che Marotta e Paratici si sono mossi con largo anticipo, arrivando ad offrire addirittura tanti soldi per un giocatore che poi sarebbe andato in scadenza. Questo ha fatto sentire il giocatore stimolato e stimato, dopo un corteggiamento che ormai va avanti da un anno. Il secondo punto è l’inserimento della clausola rescissoria nel contratto, fondamentale nello sbloccare la trattativa quando tutto era fermo. Il terzo è legato al suo infortunio, con la Signora che si è mossa bene fugando tutti i dubbi relativi a possibili problemi futuri alla schiena. Infine, l’appeal bianconero dopo la trasferta di Madrid, che ha rinsaldato lo spirito e la mentalità Juve agli occhi dell’Europa. Questi quattro punti, dunque, avrebbero consentito ai bianconeri di battere la concorrenza degli altri top club.

Check Also

LAZIO, Cataldi: “Quest’anno siamo come una famiglia. Stiamo facendo cose straordinarie”

Danilo Cataldi, intervenendo a DAZN parla così degli obiettivi dei biancocelesti: “Sapevamo che i nostri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *