Home / News / Mihajlovic: “Con la Juve non è una gara decisiva. Ce la giochiamo alla pari”

Mihajlovic: “Con la Juve non è una gara decisiva. Ce la giochiamo alla pari”

Sinisa Mihajlovic ha parlato alla vigilia del big match Juve-Milan: “I problemi che hanno saranno risolti da Allegri, lui è bravo. Buffon e Donnarummma? Donnarumma si troverà davanti un mito come Buffon. Ha tutto da imparare da lui, Gigi ha tutte le qualità per essere il degno erede di Buffon, per paragonarlo però bisogna aspettare almeno una decina d’anni. Mi auguro che farà la stessa carriera di Gigi, e lo stesso Buffon potrebbe essere contento di avere un erede come Donnarumma. Il ragazzo però ha carattere e personalità. La gara con la JuveOgni gara la prepariamo al massimo, indipendentemente dalla Juve. Abbiamo le qualità fisiche e mentali per potercela giocare. Non credo che questa partita determinerà scudetto o Champions. Al Milan c’è un’atmosfera strana. Quando vinciamo, possiamo vincere meglio, quando perdiamo o pareggiamo la gara successiva diventa decisiva. Abbiamo fatto 11 punti nelle ultime 5 gare. Sono rimaste altre sette gare fino al girone d’andata e possiamo tenere questa media punti, l’obiettivo è essere tra i primi a giugno. Il pari contro l’Atalanta non mi è sembrata una catastrofe. Prima di dare giudizi dobbiamo essere più equilibrati, aspetterei il girone d’andata per capire dove siamo. Per questo con la Juve non è una gara decisiva. Inutile parlare dell’importanza della gara. Fondamentale per il prestigio, per la classifica, è un grande classico del calcio italiano. Sappiamo che la Juve è in ripresa, andremo li a giocare alla pari”.

 

Mihajlovic

Check Also

NAINGGOLAN, Grave lutto. Perde la nipote

Grave lutto per Radja Nainggolan: è morta la giovane nipote, Amber Noboa, di 25 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *