Home / News / Moggi lo querela, Caressa non ci sta: “Non chiamò lui, ma un dirigente della Juve”

Moggi lo querela, Caressa non ci sta: “Non chiamò lui, ma un dirigente della Juve”

Stamane, dalle colonne di Libero, Luciano Moggi ha annunciato di voler querelare Fabio Caressa per le esternazioni su Calciopoli rilasciate all’Università Bocconi. E stamattina è arrivata la controreplica del giornalista Sky, durante il programma radiofonico ‘Football Club‘ sulle frequenze di RadioDeejay. Ecco le sue parole, riprese da fcinter1908.it: “Io di Calciopoli cerco di non parlarne, però mi hanno chiesto quale fosse il clima e io cito una cosa e un episodio che ho già scritto in due libri e che è stato citato almeno in 5 interviste. Quindi io lo consideravo, non dico noto, ma una cosa che si sapesse. Voglio solo precisare che io non ho fatto nomi e non ho mai detto che aveva chiamato Moggi. Perché non ha chiamato Moggi ma ha chiamato qualcuno della dirigenza della Juventus, importantissimo. Non era Moggi, io non ho fatto i nomi allora e non li dico neanche adesso. Hanno chiamato per esprimere un giudizio sulle nostre telecronache e aveva proprio chiesto la testa. Questo era un ricordo di 12 anni fa, che avevo già citato, e non c’era nessun legame con l’attualità e con la Juve. C’è la registrazione, e ripeto che non c’era nessun legame con l’attualità. Anzi sull’attualità io ho delle idee profondamente diverse su alcune cose”.

Check Also

DE LIGT, Tornerà in campo ad ottobre

Nel post gara della sfida contro il Lione il difensore della Juventus, Matthijs de Ligt, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *