Home / News / Nel progetto Ventura non più solo il blocco Juve

Nel progetto Ventura non più solo il blocco Juve

Il Giornale apre le sue pagine sportive con la Nazionale: “Italia delle larghe intese. Nel progetto di Ventura il bello della provincia”. “Giocatori provenienti da 15 squadre”. “La Nazionale non ha più un blocco Juventus. Napoli e Roma al minimo, crescono le piccole”. Marcello Di Dio scrive: “I primi segnali erano già arrivati a novembre, vigilia della gara con il Liechtenstein, quando dopo un paio d’anni abbondanti non c’era più l’ItalJuve. Giampiero Ventura sta proseguendo il suo progetto futuro azzurro, invertendo la tendenza di puntare su gruppi delle grandi squadre del nostro campionato, convocando molti giovani dei club «minori». Nella lista dei 26 convocati per la doppia sfida a Palermo con l’Albania (qualificazioni mondiali) e ad Amsterdam con l’Olanda (amichevole) sono 15 le società coinvolte, 11 di A (le prime 9 della classifica più Bologna e Sassuolo), 3 straniere e una di B, nove delle quali – come la sorprendente Spal nella cadetteria con il portiere Meret che oggi festeggerà i 20 anni a Coverciano – hanno un solo calciatore. E potevano essere 16 se Gabbiadini non si fosse infortunato con il Southampton in Premier (…)”.

Check Also

LONGHI: “Ronaldo doveva rendere conto di quanto fatto”

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Bruno Longhi ha parlato di alcuni temi d’attualità riguardanti il nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.