Home / News / NEW YORK TIMES, la Uefa morbida col PSG sulla questione FPF

NEW YORK TIMES, la Uefa morbida col PSG sulla questione FPF

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – Il Paris Saint-Germain finisce sotto i riflettori per le rivelazioni del New York Times. Il giornale, analizzando il doppio arrivo nella Ville Lumiére di Neymar dal Barcellona e di Kylian Mbappé dal Monaco, pubblica una serie di documenti che proverebbero la ‘scarsa attenzione’ e la ‘morbidezza’ dell’Uefa nei confronti dei bilanci del club presieduto da Nasser Al-Khelaifi. L’organismo che gestisce il calcio in Europa, secondo il quotidiano, avrebbe evitato supplementi d’indagine sul PSG e sul suo patron, peraltro proprietario di beIN Media Group, che detiene i diritti televisivi delle maggiori competizioni Uefa (Champions ed Europa League). Neymar arrivò in Francia per 222 milioni, poco prima sempre al PSG era arrivato Mbappé – in prestito con diritto di riscatto – per 180 milioni. Due operazioni che fecero storcere la bocca a più d’un dirigente, a cominciare dal presidente della Liga, Javier Tebas, che esclamò: “Ci sono società alle quali non importa nulla del bilancio quando devono ingaggiare un calciatore”.

Check Also

GUARINO: “Brave le ragazze a interpretare la partita”

Ecco il commento della Guarino dopo la vittoria con la Florentia dal sito bianconero: «Non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.