Home / Calciomercato / NUOVA JUVE, Con Sarri si cambia: nuovo modulo e nuovi interpreti?

NUOVA JUVE, Con Sarri si cambia: nuovo modulo e nuovi interpreti?

L’interesse della Juve è un riconoscimento al lavoro di Sarri, al suo modo di intendere la professione di allenatore e il calcio, perché si tratta di un club che vira in maniera decisa verso un altro modello di gestione tecnica.È come se ammettesse di aver bisogno dell’ex Napoli per riuscire nel salto di qualità definitivo, non più che Sarri ha bisogno della Juve per compiersi. Così, la trattativa tra Juve e Chelsea per liberare il tecnico italiano procede, al fianco però del corteggiamento insistente e continuo dei bianconeri per Guardiola. La Juve ha scelto entrambi, perché vuole dotarsi di quel tipo di calcio. I principi di gioco sarebbero gli stessi, magari potrebbe variare il modulo: Sarri potrebbe anche riciclare il suo 4-3-1-2, dovesse ricevere in dono due centrocampisti come Milinkovic-Savic e Isco, perché così valorizzerebbe il centrocampo, avanzando Ramsey sulla trequarti, sul modello del suo primo Empoli. Altrimenti, via di 4-3-3, valorizzando Cancelo nel ruolo di terzino destro, Pjanic come vertice basso, Ramsey come mezzala d’inserimento e l’obiettivo Isco come interno associativo. In attacco, poi, troverebbe nuova linfa Dybala nel ruolo di centravanti di manovra, perfetto appoggio per Ronaldo e Bernardeschi o Douglas Costa. Lo riporta Libero.

Check Also

EX JUVE, Possibile ritorno in Serie A per Moise Kean

Moise Kean, passato dalla Juve all’Everton nella scorsa sessione estiva tramite la formula del prestito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.