Home / News / PAGELLE MB, Trio delle meraviglie: Dybala serve, Ronaldo e Higuain segnano. Demiral muro difensivo
Dal profilo Instagram della Juventus

PAGELLE MB, Trio delle meraviglie: Dybala serve, Ronaldo e Higuain segnano. Demiral muro difensivo

Buffon 6: Quando chiamato in causa, si dimostra attento e ancora in possesso, nonostante l’età, di avere i riflessi di tuffarsi prontamente 

Danilo 6: Recuperi e strappi, fa salire la squadra. Migliorato rispetto alla gara contro la Lazio 

Demiral 7: Il migliore del suo reparto. È sempre vigile e non si tira indietro quando c’è da metterci il fisico. Con l’intervento salva risultato su Havertz, a tu per tu con Buffon, dimostra di avere tanta qualità e caparbietà nel suo ruolo.

Rugani 6: Qualche sbavatura a parte, effettua bene il compito datogli da Sarri. Sicuramente se avesse più spazio, potrebbe dimostrare tutte le sue doti non espresse.

De Sciglio 6: Timido nella prima frazione, i tedeschi se ne accorgono e provano ad approfittarne percuotendo la sua fascia di competenza. Nel secondo tempo, è più sicuro e meno incerto. Il tunnel all’avversario che da il via all’azione del vantaggio Juve, lascia di stucco.  

Cuadrado 5,5: Lunatico, non da molto peso alla partita inizialmente, poi cresce e mostra anche qualche tocco di fino. Dal 94’ Muratore: SV

Pjanic 5,5: Doppiato nella marcatura, non sempre riesce ad essere libero di operare come vorrebbe. Nel primo gol della Juve, c’è il suo zampino. 

Rabiot 5: In ritardo, a tratti confuso. Al suo arrivo, si pensava sarebbe stato titolare a centrocampo, ad oggi non è ancora nella condizione di poterlo essere. Urge rimedio. Dall’85Matuidi: SV

Bernardeschi 5,5: Cerca di mettersi in mostra tenendo a volte troppo il pallone e perdendolo. Continua il digiuno da gol. Dal 66’ Dybala 6,5: Entra per dare una scossa ad una partita poco movimentata. Ci mette poco a far sbloccare il risultato confezionando una caramella che Ronaldo deve solo scartare prima, e servendo il connazionale per il 2-0 Juve dopo.

Higuain 6,5: Una sola occasione nel primo tempo  non sfruttata a dovere sparando alto. Partita di sacrificio, scende tantissimo per aiutare i compagni nella fase difensiva. Sul finale, il Pipita si ritrova una palla invitante dal limite dell’area avversaria e lui, senza farsi molto pregare, segna il gol del raddoppio bianconero

Ronaldo 6,5: Quando si accende regala spettacolo con le sue accelerazioni e la sua imprevedibilità. In gol anche oggi, manda un messaggio a coloro che lo hanno criticato.

Sarri 6: Turnover con i pochi giocatori senza problemi fisici per una gara da voler vincere solo per ingordigia di punti nel girone e per ritrovare serenità dopo la sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio . Trova una bella risposta da parte del duo centrale inedito, la possibilità di farli giocare più spesso per far tirare il fiato a De Ligt e Bonucci in attesa di Chiellini è da sfruttare. Per vincere ancora una volta schiera il magnifico trio CR7, Higuian e Dybala. Viene da chiedersi quando lo si vedrà giocare dall’inizio per poter chiudere prima le partite. 

Check Also

INTER, Pareggio e nervi tesi

“Altro pareggio e nervi tesi” titola Tuttosport sull’Inter, fermata ancora una volta. Lautaro Martinez inoltre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.