Home / News / PAGELLE MB: Grande partita di Rugani, Cancelo regala la palla del pari agli avversari dopo il vantaggio segnato da Ronaldo
Dal profilo Instagram della Juventus

PAGELLE MB: Grande partita di Rugani, Cancelo regala la palla del pari agli avversari dopo il vantaggio segnato da Ronaldo

Szczesny 6.5: Serata impegnativa per il portiere ex Roma. Splendida la parata su Ziyech nel primo tempo, si fa trovare pronto quando richiesto. Non ha troppe colpe sul goal subito da Neres.

Cancelo 5.5: Primo tempo migliore rispetto al secondo. L’assist al bacio per il goal di CR7 è suo, ma ad appena 1 minuto dal fischio dell’inizio della seconda frazione di gioco, addomestica un pallone troppo superficialmente, facendoselo scippare da un avversario e che costerà la rete del pari dei lanceri.

Bonucci 6: La zona divisa da lui e il compagno di reparto portoghese è quella più colpita dai lanceri, ma nonostante tutto fa di tutto per evitare emorragie mettendo una pezza.

Rugani 6.5: Bella prova da parte del centrale ex Empoli. Salva la porta difesa da Szczesny in diverse occasioni nonostante il grande pressing offensivo proposto dagli olandesi.

Alex Sandro 6: Prestazione migliore rispetto alle ultime da lui offerte. Si ricomincia a rivederlo come lo conosciamo, ma ancora c’è da lavorare sulla quesitone palloni persi

Bentancur 6.5: Allegri lo schiera titolare in una sfida molto importante per la stagione bianconera. Lui non delude, mostrando vivacità e buon gioco senza far rimpiangere troppo Khedira ed Emre Can.

Pjanic 5.5: Si occupa della gestione del centrocampo bianconero, ma la sua prestazione è opaca, il suo piede educato non incide come dovrebbe.

Matuidi 6.5: Quanto ha corso Matuidi! Il francese non si risparmia mai, se non fosse per l’infortunio che lo costringe ad uscire, probabilmente starebbe ancora cercando di recuperare palloni al centro del campo. Dal ‘75 Dybala 5.5: Subentra al compagno francese per dare un volto più offensivo alla macchina Juventus, ma i palloni da lui giocati si contano sul palmo di una mano…

Bernardeschi 6.5: L’anno scorso i vari infortuni lo hanno martoriato, quest’anno, la sua è una crescita costante. Inventiva, velocità, assistenza in fase difensiva ai compagni e manovratore nella occasioni in fase d’attacco bianconera. Dal ‘93 Khedira: SV

Mandzukic 5: Serataccia per il croato in fase offensiva. Cerca di sostenere la squadra in fase difensiva, ma al ritorno sicuramente Allegri gli chiederà di fare molto di più. Dal ‘60 Douglas Costa 6: Buttato dentro la mischia per cercare di contrastare la rapidità dell’Ajax con la sua velocità bruciante. Meritava maggiore fortuna nell’occasione in cui il palo gli nega la gioia del goal dopo una bella ripartenza da solista.

Ronaldo 7: L’uomo più atteso. Il ritorno in campo di CR7 è per la Juve una boccata d’aria fresca. Gli olandesi seduti sugli spalti lo temono, tant’è che lo accolgono con fischi di paura. Lui risponde con l’incornata al bacio che segna l’uno a zero a fine primo tempo.

 Allegri 6: Sufficienza per il tecnico toscano. Non si possono negare i meriti per aver portato a casa un risultato utile. Sicuramente al ritorno dovrà studiare qualcosa per bloccare il pressing alto e la velocità vista dai giocatori dell’Ajax.

Check Also

FOTO-SOCIAL, “Rinnovo per Di Pardo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.