Home / editoriale / PAGELLE MB – Higuain, croce e delizia. Douglas Costa incostante, Buffon sbaglia

PAGELLE MB – Higuain, croce e delizia. Douglas Costa incostante, Buffon sbaglia

BUFFON 5,5 – Provvidenziale sul colpo di testa di Kane nel primo tempo. Non può niente sul gol della punta inglese, mentre sembra avere delle colpe sulla punizione di Eriksen: barriera messa male e goffo nel venire giù

DE SCIGLIO 6,5 – Prestazioni positiva la sua. Fa buona guardia sulla destra, dove limita Lamela. Ci mette la pezza necessaria in un paio di occasioni

BENATIA 6,5 – Non commette errori particolari. Nel primo tempo si perde Kane in concomitanza con Chiellini, ma Buffon è super. Ci mette il fisico, beccandosi anche l’ammonizione

CHIELLINI 6– Fa la guerra con Kean, con cui non mancano spintoni e contatti. Prova anche ad impostare in un paio di occasioni, ma non gli riesce bene come a Firenze. Suo il fallo che porta alla punizione di Eriksen

ALEX SANDRO 5,5 – Soffre Eriksen e Alli, non riesce ad attaccare e perde pure qualche palla velenosa. Serata di difficoltà per il brasiliano

KHEDIRA 5- Altra partita negativa del tedesco dopo la brutta prova di Firenze. Il Tottenham domina il campo e lui ne risente. Ritmo basso, pochi inserimenti e mai pericoloso. A Wembley serve un altro giocatore. DAL 66′ BENTANCUR 5,5 – Entra al posto di un Khedira in affanno, ma non riesce ad incidere. Brutta l’entrata con cui prende l’ammonizione

PJANIC 5,5 – La sua partita inizia alla grande, con la palla per il vantaggio di Higuain. Poi la Juve cala e scende pure lui. Importante in interdizione, dove da’ una mano in copertura oltre ad una lucidità che serviva come il pane

DOUGLAS COSTA 5,5 – Posizione del tutto nuova per il brasiliano, che finisce con il risentirne. Accelera solo due volte: alla prima si guadagna un rigore, poi sbagliato da Higuain. Nella ripresa va via sempre sulla sinistra, ma Vertonghen è bravo a metterci il piedone. DAL 92′ – ASAMOAH S.V

BERNARDESCHI 6,5 – Serata difficile dopo la notte da sogno vissuta al Franchi venerdì. Prova a fare male con il suo sinistro, ma Lloris si supera. Poi si limita ad aiutare De Sciglio in fase di copertura.

HIGUAIN 7 – Dieci minuti da sogno all’inizio per lui. Due gol che fanno pensare in grande e che eliminano lo spettro di Kane. Poi la Juve cala e lui prova a farla respirare con qualche giocata da attaccante vero. Rammarico per il contropiede sbagliato, che poteva portare i bianconeri sul 3-0. Poi perde la palla da cui nasce il 2 a 1, sbagliando un rigore fondamentale a fine primo tempo. Croce e delizie di un campione vero

MANDZUKIC 6,5 – Gara di sofferenza la sua. Di quelle in cui si attacca poco e si difende tanto. Importanti i suoi recuperi sulla destra. Ci prova poi di testa, ma il suo colpo è lento. Prende un colpo all’ anca, ma rimane in campo da combattente vero. DAL 76′- STURARO S.V

ALLEGRI 5,5 – La sua Juve parte subito fortissimo, poi però si chiude, abbassandosi troppo. Non convince Douglas Costa da mezzala, per il resto le scelte sono obbligate. Tante assenze, a Wembley serviranno i rinforzi

Check Also

MERCATO, Il Milan costretto a “svendere”… buone occasioni per la Juve

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, a causa dei bilanci in rosso di quasi 150 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.