Home / News / PAGELLE MB, Vittoria sofferta contro il Bologna: Ronaldo apre, Pjanic aggiusta dopo il pareggio e Buffon salva i 3 punti sul finale

PAGELLE MB, Vittoria sofferta contro il Bologna: Ronaldo apre, Pjanic aggiusta dopo il pareggio e Buffon salva i 3 punti sul finale

Buffon 6,5: Seconda da titolare e secondo gol (bellissimo ndr) subito. È Gigi a garantire nel finale i 3 punti con l’incredibile parata su Santander.

Cuadrado 6: Il ruolo da semplice terzino gli sta stretto e si vede. Il più delle volte lo si vede alto, nella zona più conforme ad un esterno offensivo. Ciononostante svolge il compitino. 

Bonucci 6,5: Solido, deciso e tante palle recuperate dal capitano bianconero.

De Ligt 6: Prestazione ancora altalenante per l’olandese con tanto di brivido sul finale quando per poco non rischia di concedere un rigore al Bologna. La qualità c’è, deve solo cercare di essere più costante  

Alex Sandro 6,5: Buon match del brasiliano: assist, tentativi e tanta corsa. Bene così.

Khedira 6: Intelligenza duttile del tedesco sia in chiave offensiva che in quella difensiva. Dal 61’ Bentancur 6: Freschezza e minuti importanti per plasmarsi sempre di più al centrocampista titolare della Juve del futuro. 

Pjanic 7: Continua l’ottimo inizio di stagione per il bosniaco dai piedi fatati: doppietta con la sua nazionale e terzo gol in campionato oltre ai deliziosi tocchi per i compagni. Maestro d’orchestra  

Rabiot 5.5: Lontano dal Rabiot che ci si aspetta (ancora) di vedere in bianconero: meglio delle altre volte, ma il ritmo della Serie A e soprattuto della Juventus, non sono ancora stati appresi dal francese ex PSG. Dal 73’ Matuidi 6: Entra per dare quella sicurezza in più che la squadra cercava e lui come di buon uso, non delude.  

Bernardeschi 6: Buon periodo di forma e si vede: velocità, palleggio sponde per i compagni. L’appuntamento al primo centro stagionale è solo rimandato. 

Higuain 6,5: Si vede la grinta mischiata all’amore per la maglia da parte del Pipa. Non si risparmia mai e cerca la vittoria con ogni cm del suo corpo. Juventino puro. Dall’82’ Dybala: SV

Ronaldo 7: Al 20’ decide di prendersi la scena con una strepitosa giocata: ruba il pallone all’avversario, scatta verso l’area avversaria eludendo Bani e calcia un missile sul primo palo che castiga Skorupski. Alieno. 

Sarri 6,5: Modulo 4-3-1-2 per il tecnico toscano che da spazio a Rabiot e Buffon per far tirare fiato a Matuidi e Szczesny in una partita tutt’altro che facile contro un Bologna affamato di punti. Si fa prendere dall’emozione del match e viene ammonito per proteste dopo neanche 30 minuti di gioco. Intelligente nei cambi, riesce a ridare quella sicurezza venuta un po’ a mancare nella seconda frazione di gioco.

Check Also

MANCHESTER UNITED, per Haland si fa sul serio

Secondo il Guardian, il Manchester United fa sul serio per Eerling Braut Haland. I Red …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.