Home / Calciomercato / PANCHINE, In casa Juve è rivoluzione: cambia anche la Primavera
Immagine dall'account twitter JuventusFC Youth.

PANCHINE, In casa Juve è rivoluzione: cambia anche la Primavera

Si va verso la separazione con il terzo allenatore di questa stagione in casa Juve. Dopo Massimiliano Allegri e Mauro Zironelli, il club bianconero non proseguirà il rapporto con il tecnico della Primavera Francesco Baldini. In una stagione che era cominciata nel migliore dei modi e che poi ha subito un rallentamento in corsa e un improvviso calo sul finale, Baldini ha dovuto sperimentare una gestione più certosina dell’organico per via della promozione di diversi giovani in categoria superiore. Oltre a Nicolussi (da gennaio in pianta stabile in Prima Squadra), Gozzi e Portanova che hanno esordito in Serie A, altri undici giovani Primavera hanno collezionato quest’anno la loro prima presenza tra i professionisti giocando in Serie C con l’Under 23. L’amarezza finale in Primavera è stata rappresentata dalla mancata qualificazione ai play off per un solo punto. Un aspetto che probabilmente è stato determinante sulla scelta – presto ufficiale – di non proseguire il rapporto con Baldini, che nella stagione 93-94 aveva esordito in Serie A da calciatore proprio con la maglia bianconera. Lo riporta TMW.

Check Also

MAROCCHINI: “Milinkovic e Luis Alberto sarebbero titolari alla Juve”

Domenico Marocchino, ex giocatore della Juventus ha parlato a Radio Sportiva: “Il mercato della Juve …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.