Home / News / Pasqualin: “Sudditanza psicologica a favore della Juve

Pasqualin: “Sudditanza psicologica a favore della Juve

Claudio Pasqualin, friulano e agente di Giovinco, ha palato del match di oggi pomeriggio tra Juve e Udinese ai microfoni di Udineseblog.it, soffermandosi soprattutto sul capitolo arbitri: “Mercato? E’ sicuro che all’Udinese non arriva nessuno e Stramaccioni dovrebbe star tranquillo perchè se i bianconeri non fanno acquisti è perchè effettivamente non c’è bisogno di nessuno. I Pozzo sanno cosa fare. Credo sia inutile intervenire sul mercato adesso. La squadra è buona e anche quest’anno si salverà. E Stramaccioni potrà personalmente godere dei benefici dei risultati che otterrà qui con un mercato personale positivo. 3 giornate a Kone? No, ci stanno tutte. Le mani si tengono in tasca: Tosel non ha fatto altro che applicare alla lettera il regolamento. Kone ha messo le mani addosso all’arbitro, la lettura del referto arbitrale è corretta. Udinese sfortunata con gli arbitri? Questo è vero. E per questo sarebbe legittimo aspettarsi che statisticamente arrivi qualche rigore a favore. Il modo di dire per cui alla fine vantaggi e svantaggi si pareggiano è vero. Sì, è difficile che accada contro la Juve perché la sudditanza psicologica è un concetto ineliminabile perché insito nella natura umana“.

Simone

 

Check Also

Paratici

TUTTOSPORT, Su Paratici: “Il conto è salato, multe per 25mila euro”

Tuttosport nell’edizione odierna dedica uno spazio al suo interno alla Juventus e a Fabio Paratici con il titolo seguente: …