Home / Calciomercato / Pedullà: “Il caso Lichtsteiner alla Juve è diverso da quello di Caceres: ecco perché”

Pedullà: “Il caso Lichtsteiner alla Juve è diverso da quello di Caceres: ecco perché”

Alfredo Pedullà ha analizzato la situazione di Stephan Lichtsteiner su suo sito internet: “Gli ultimi giorni della sessione estiva di mercato sono stati arroventati, però mai la Juve è entrata nell’ordine di idee di vendere Stephan Lichtsteiner – ha spiegato il giornalista di Sportitalia -. Malgrado la pressione di diversi club, Inter in testa ma non soltanto l’Inter. Da quel momento ci sono state incomprensioni, l’esclusione dalla lista Champions (probabilmente una scelta non illuminata) e diverse presenze in campionato. E ora? Ci sono tre strade. La prima: il rinnovo, oggi abbastanza complicato, soprattutto perché il laterale svizzero non immaginava di essere fuori dalle gare autunnali e invernali di Champions. In presenza dell’attuale stand-by qualcuno a gennaio si presenterà con una minima offerta per il cartellino, che la Juve potrebbe respingere a maggior ragione se fosse dell’Inter. La seconda: il reinserimento nella famosa lista, anche perché è interesse della Juve ricomporre fino a giugno. La terza strada: una convivenza professionale e serena fino a giugno, come si sta cercando di fare ora, senza prevenzioni di alcun tipo. La Juve ritiene questa situazione molto diversa da quella che coinvolse Caceres: anche quest’ultimo un anno fa era in scadenza, fuori dai giochi soprattutto per alcuni comportamenti che Lichtsteiner non ha avuto e questo particolare ha fatto la differenza. A favore dello svizzero: ecco perché la Juve pondererà bene prima di prendere qualsiasi decisione”.

Check Also

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei quotidiani sulla Juventus

Questi i titoli dei quotidiani sportivi sulla Juventus: Corriere dello sport – Pirlo, debutto rovente  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *