Home / News / PEDULLA’, “Napoli, il -16 è umiliante”

PEDULLA’, “Napoli, il -16 è umiliante”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Alfredo Pedullà, giornalista: “Sono un po’ deluso perché se ne parla poco, ma il distacco tra Juve e Napoli è umiliante. Se in panchina non ci fosse stato Ancelotti, l’allenatore sarebbe stato lapidato tra Sorrento e Agropoli. L’anno scorso si polemizzava ogni minuto, ma a questo punto della stagione era primo con un punto di vantaggio sulla Juve. Oggi invece, il Napoli è a 16 punti dal primo posto e se non c’era Ancelotti, non c’erano polemiche, ma sentenze e invece ci sono allenatori intoccabili, da cui però io prendo le distanze. Con questo gioco, Mertens e Insigne non segneranno molto, il belga soprattutto. Il 4-4-2 non è un modulo utilizzato molto in serie A, ma a prescindere dal sistema di gioco, l’organico del Napoli meriterebbe una classifica diversa. Ancelotti per tendenza ha sempre chiesto un mercato all’altezza, a Napoli invece, ha accettato la politica di De Laurentiis. Il patron ha investito sull’allenatore garanzia, conscio del fatto che Ancelotti non avrebbe fatto pressione sul mercato”.

Check Also

PREPARTITA: Gomez: “Non è facile fare come sta facendo l’Atalanta”

Alejandro Gomez parla a Skysport: “Non è facile fare come sta facendo l’Atalanta, siamo lì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.