Home / News / Per coronare il sogno di Kean manca solo il contratto da professionisti

Per coronare il sogno di Kean manca solo il contratto da professionisti

Il rientro di Paulo Dybala è diventato realtà e in un solo spezzone di derby ha già fatto capire quanto il suo talento sia fondamentale per la Juve e devastante per gli avversari. Cambiano, inevitabilmente, anche le gerarchie nell’attacco bianconero. In questo senso, con un Dybala in più, ecco che anche Moise Kean è potuto tornare a dar man forte alla Primavera di Fabio Grosso. Niente di simile a una bocciatura, solo la normale evoluzione delle cose con il centravanti classe 2000 che d’ora in poi continuerà a restare quotidianamente in orbita prima squadra, pronto a dare il suo contributo in allenamento o in partita ogni qual volta sarà necessario.
Dopo essere diventato il primo millennial in serie A, in Champions League ed il più giovane juventino di sempre, attende soltanto la firma sul primo contratto da professionista per coronare il suo 2016 da sogno.

Check Also

POSTPARTITA, Chiesa: “Faccio quello che dice il mister, volevamo la vittoria. Contento di essere qui”

È da pochi minuti terminato il primo match stagionale di Champions League dei bianconeri contro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *