Home / Calciomercato / Pierpaolo Perotto (Ag. Fifa): “Gundogan solo se parte Pogba. Idea Sirigu”

Pierpaolo Perotto (Ag. Fifa): “Gundogan solo se parte Pogba. Idea Sirigu”

Intervistato da IlSussidiario.net, l’agente Fifa Pierpaolo Perotto ha parlato del mercato della Juventus. Alcuni affari per il futuro: “Masina? Non mi meraviglierei, visto che è un buon giocatore e la Juventus potrebbe prelevarlo sia per metterlo nella sua rosa, sia per continuare in quella politica dei giovani che sta portando avanti da tempo. Donsah? Anche per lui vale lo stesso discorso, Donsah è un ottimo giocatore, forte anche fisicamente, come Masina poi potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio in qualche trattativa di mercato come lo stesso Masina. Gundogan sarà preso dal Borussia Dortmund? Credo che il suo acquisto possa essere più probabile se Pogba sarà ceduto. Con il giocatore francese si potrebbe fare una plusvalenza storica, visto che è stato comprato a zero; la Juve potrebbe venderlo magari non a cento milioni, ma a ottanta milioni, specialmente se Pogba vorrà ottenere un ingaggio più alto di quanto percepisca adesso. Gundogan è tra l’altro un centrocampista di valore. Alex Sandro sarà confermato? Penso di sì, Allegri ha avuto il merito di valorizzare tutti i nuovi acquisti a cominciare dallo stesso Dybala e di farli crescere a poco. Così anche Alex Sandro ha confermato tutto il suo valore alla Juventus. Quale futuro per Neto? Non è un portiere da Juventus, per il dopo Buffon la Juventus potrebbe pensare a Sirigu che al Paris Saint Germain non gioca e in ogni caso ha fatto esperienza di Champions in un club così importante. Sarà dunque lui il post-Buffon? Potrebbe fare il dodicesimo alla Juventus, e poi diventarne titolare. L’alternativa potrebbe essere Sportiello, un altro portiere che sta facendo molto bene. Buffon è fortissimo ma anche lui non potrà reggere per sempre”.

 

 

buffon

Check Also

DE LIGT, “ Bello essere a +4. Sto meglio, lo devo ai compagni”

Intervenuto ai microfoni di SportMediaset al termine della partita che ha visto vincere la sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.