Home / News / PLATINI: “Juve, la Champions è possibile. Il più bel ricordo con l’Avvocato..”

PLATINI: “Juve, la Champions è possibile. Il più bel ricordo con l’Avvocato..”

L’ex bianconero Michel Platini è stato il protagonista di una lunga intervista sulle pagine del Corriere della Sera. Tra i temi trattati anche la Juventus.

Sull’Avvocato Agnelli: “Il più bel ricordo? Rido ancora per la scena di quando gli ho offerto il mio primo Pallone d’oro. Era il suo compleanno, aveva invitato mezzo mondo, anche me. Avevo già smesso di giocare, per ringraziarlo gli porto il Pallone d’oro e l’Avvocato mi chiede: ‘Ma è d’oro?’. ‘Eh no, se era d’oro davvero non glielo regalavo Avvocato’. Ci siamo fatti una gran risata”.

Su Ronaldo: “Io ho chiuso la carriera a 32 anni e Ronaldo ora ne ha 33? Quattro mesi fa l’ho visto a Torino contro il Manchester United: Ronaldo ha una mentalità e un fisico eccezionali. Oggi se non sei un atleta non puoi essere un campione? Le partite sono più numerose, ma trent’anni fa il calcio era molto più cattivo e violento. Oggi la tv lo ha reso più pulito. Ronaldo o Messi: non sono mai stati picchiati”.

Sulla Juventus: “Se la Juve può vincere la Champions? Fortissima fisicamente, una macchina da guerra. Con Real, Bayern e Psg fuori le prospettive di vittoria sono interessanti, anche se la Juve in coppa non è mai particolarmente fortunata, chissà…”.

Check Also

MERCATO, Perin-Benfica rischio rottura, il Monaco osserva interessato

Nuovo scenario per il portiere ex Genoa. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.