Home / News / Poker d’assi calato oggi allo Stadium?

Poker d’assi calato oggi allo Stadium?

Ecco come Tuttosport presenta la Juventus che sfiderà oggi la Lazio, con l’incarico di ottenere i 3 punti, e spazzare via le critiche. Mancherà però Claudio Marchisio.
“Che tutti siano utili e nessuno indispensabile è una delle frasi fatte più vecchie della storia del calcio e in sostanza anche relativamente vera. Se però una squadra perde nove partite in un campionato e mezzo e otto di queste nove sconfitte coincidono con l’assenza dello stesso giocatore… beh, indispensabile magari non è, ma ci siamo abbastanza vicini.
Il calciatore in questione è Claudio Marchisio: con lui in campo dall’inizio, la Juventus tra lo scorso campionato e quello attuale ha perso la prima partita domenica al Franchi contro la Fiorentina. Il dato non è confortante in vista della sfida di oggi all’ora di pranzo con la Lazio, che il Principino dovrà saltare per un affaticamento muscolare. Nulla di grave, il fresco trentunenne tornerà in campo mercoledì per il quarto di Coppa Italia contro il Milan, ma intanto c’è da arginare la sua assenza e, dati alla mano, sembra un’impresa.

Un’impresa da supereroi, per la precisione i Fantastici Quattro: Gonzalo Higuain, Paulo Dybala, Mario Mandzukic e Miralem Pjanic. Massimiliano Allegri sta valutando se farli giocare tutti dall’inizio contro i biancocelesti di Simone Inzaghi: «Potrebbero giocare e può pure darsi che ci sia Cuadrado ed esca uno di questi», ha confermato l’allenatore juventino in conferenza stampa. In un caso e nell’altro non cambierebbe la sostanza: si tratterebbe comunque di un poker di giocatori offensivi. A cambiare sarebbe semmai la forma, ossia il modulo, che sarà certamente con la difesa a quattro: «Giocheranno Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini e Asamoah».
Dalla parte opposta del campo, potrebbero vedersi per la prima volta dall’inizio Higuain, Dybala e Mandzukic, con la Joya trequartista alle spalle dei due centravanti. Libero, l’ex Palermo, di svariare tra le linee per andare a cercare un gol che sarebbe il modo migliore per festeggiare la firma sul rinnovo del contratto, attesa a giorni. Con Cuadrado titolare, che probabilmente sostituirebbe Mandzukic o lo stesso Dybala (non bisogna dimenticarsi che la sfida di mercoledì con il Milan è senza appello), il modulo sarebbe invece il 4-3-3: il Pipita al centro con il colombiano e uno degli altri due attaccanti larghi.
Pjanic, in entrambi i casi, giocherebbe a centrocampo, dove oltre a Marchisio mancherà anche Sturaro, squalificato (come Alex Sandro). Assieme al bosniaco ci sarà Khedira, con Hernanes e Rincon a contendersi l’altro posto. Se giocherà il brasiliano, Pjanic agirà sicuramente da mezzala con l’ex laziale regista, mentre con Rincon in campo il bosniaco potrebbe anche giocare in mezzo (per quanto gli esperimenti in tal senso a inizio stagione non abbiano convinto). ”

 

Check Also

DOUGLAS COSTA, Due big sul brasiliano

Secondo quanto riportato da calciomercato.com Manchester City e PSG sarebbe interessate al brasiliano della Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *