Home / News / POST PARTITA, Sarri a Rai Sport: “Abbiamo fatto 30 minuti di ottima qualità, poi un calo anche fisiologico. Ronaldo può essere stato condizionato dal rigore”

POST PARTITA, Sarri a Rai Sport: “Abbiamo fatto 30 minuti di ottima qualità, poi un calo anche fisiologico. Ronaldo può essere stato condizionato dal rigore”

Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni della Rai nell’immediato post partita del match di Coppa contro il Milan:

Sulla gara dopo tre mesi: “È chiaro che dopo tre mesi tornare in panchina e vedere la squadra in campo è una bella sensazione anche se è manca l’apporto del pubblico. Per quanto riguarda la quadra sono rimasto molto sorpreso in positivo dai primi 30 minuti, poi siamo calati di ritmo. In questo momento le gare sono tutte piene di rischi. Stavano muovendo bene la palla con uno due tocchi in velocità sempre ad inizio gara”

Sulla differenza tra la prima mezzora e il resto del match: “Pariamo di giocatori che sono stati 70 giorni sul divano, farli tornare alla piena efficenza fisica e mentale. Non è una situazione paragonabile neanche al pre campionato perché li ci si ferma per 30 giorni e si fa comunque attività fisica. A Ronaldo avevamo chiesto di giocare più centrale e lui ha accettato serenamente. Anche lui col passare del tempo ha perso un po’ di lucidità. Il rigore può aver inciso mentalmente sulla sua prestazione”.

Su Dybala: “Lo valuto come tutti gli altri. oggi hanno fatto tutti una grande mezz’ora poi sono un po’ calati fisiologicamente”.

Sui 5 cambi: “A cambiare tre giocatori in un colpo solo si rischia di squilibrare la squadra però è un rischio che va corso”.

Sull’idea di spostare Pjanic mezza ala e mettere Bentancur regista: “si ci ho pensato ma ho sempre pensato fosse un errore”.

Su chi vorrebbe in finale: “L’importante è essere passati. Poi domani vedremo perché il Napoli ha il fattore campo ma il risultato è ancora in bilico”.

Su Douglas Costa: “Anche quando l’ho tolto mi sembrava tra i più vivi, è stata una sostituzione più di paura perché oltre i 60 minuti abbiamo visto che può riscontrare problemi fisici”:

Check Also

BERGOMI: “Il miglior difensore è Chiellini. Poi scelgo Bastoni e Romagnoli”

Beppe Bergomi ha parlato ai taccuini dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport dei difensori del nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *