Home / blu / POSTPARTITA, Iachini: “Faccio i complimenti ai ragazzi, tenuto bene il campo. Dybala? Sono affezionato, è cresciuto con me”

POSTPARTITA, Iachini: “Faccio i complimenti ai ragazzi, tenuto bene il campo. Dybala? Sono affezionato, è cresciuto con me”

L’allenatore della Fiorentina, Iachini, è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la partita contro la Juventus. Ecco le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com:

Sulla gara: “Per noi era la terza partita in una settimana, la settima in venticinque giorni. C’è stato dispendio, ma abbiamo giocato un’ottima partita. Dovevamo solo essere più lucidi ed efficaci quando andavamo a legare. Nel secondo tempo, cambiando modulo, non abbiamo interpretato certe situazioni nel modo giusto. Stiamo però lavorando insieme da poco e abbiamo margine. L’attenzione al dettaglio è importante ma devo comunque fare i complimenti ai ragazzi, hanno tenuto bene il campo per fare un risultato importante. Nella seconda parte ci stava di calare, siamo stati penalizzati da alcune situazioni. Fare tre partite ad alta intensità è dispendioso, ma non voglio accampare scuse. La squadra comunque ha fatto la partita che doveva fare”.

Sui suoi ragazzi: 
“A fine gara non parlo coi ragazzi, ci sono tensioni ed emozioni particolari. Ne parleremo alla ripresa degli allenamenti. Abbiamo concesso poco ad una grande squadra, li abbiamo imbrigliati bene sul piano tattico. Dovevamo essere più bravi nell’ultimo passaggio per creare situazioni in più”.

Sugli attaccanti:
“No, ci stiamo lavorando. Abbiamo tanti giocatori da poter mettere davanti”.

Sull’abbraccio con Dybala:
“Sì, c’è affetto per Paulo e per quel gruppo di Palermo. L’avevo a 18-19 anni, è cresciuto con me e ci sono affezionato. A noi allenatore fa piacere vedere i giovani con cui hai lavorato avere una crescita così bella. Significa che hai lasciato qualcosa”.

Check Also

STRAMACCIONI: “Avevo offerte da Juventus e Fiorentina…”

Andrea Stramaccioni, ex tecnico nerazzurro, ha parlato a Tuttosport rivelando un retroscena: “Quando la Roma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *