Home / News / Primavera, battuta d’arresto per i giovani bianconeri, battuti in casa dal Chievo

Primavera, battuta d’arresto per i giovani bianconeri, battuti in casa dal Chievo

Una battuta d’arresto che sorprende gli addetti ai lavori ma che parla chiaro. Il Chievo Verona vince in casa della Juventus  per 1 a 0 grazie al gol  di Kiyine. Juventus non brillante, fa fatica a sfondare il muro eretto dai clivensi davanti a Confente. La squadra di Grosso ha fallito un rigore in avvio di primo tempo con Morselli. Bravo l’attaccante a procurarsi il penalty, meno bravo a calciarlo: palla sul palo. Al 75′ arriva anche l’inferiorità numerica per il Chievo: il capitano Depaoli viene mandato negli spogliatoio per doppia ammonizione. La Juventus tuttavia non riesce a trovare la via del goal ed è costretta ad arrendersi.

Check Also

POST PARTITA, DANILO: Dobbiamo vincere la prossima gara

Danilo rilascia la seguente dichiarazione a Skysport: “Siamo stati organizzati ma non aggressivi, dobbiamo fare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *