Home / News / PRIMAVERA, il match report della vittoria odierna. Zauli: “La squadra è cresciuta. Bravi a soffrire”
Immagine dall'account twitter ufficiale Juventus Youth.

PRIMAVERA, il match report della vittoria odierna. Zauli: “La squadra è cresciuta. Bravi a soffrire”

Dopo la bella vittoria di Napoli da parte della Juventus primavera, sul sito ufficiale della società è possibile leggere il match report. Ecco quanto riportato:

“Under 19 corsara a Napoli

Il 2020 dei bianconeri comincia con il successo per 1-0 in trasferta. Decide la rete di Ranocchia.

La Juve comincia il nuovo anno come aveva chiuso il vecchio: vincendo. I ragazzi di mister Zauli conquistano i tre punti in casa del Napoli e inanellano il tredicesimo risultato utile consecutivo in tutte le competizioni.

LA PARTITA
Il Napoli prova a partire forte e serve un grande intervento di Israel per dire no alla punizione di Vrakas dopo appena due minuti. La parata scuote i bianconeri, che riprendono campo e alla prima occasione non perdonano. L’azione si sviluppa sulla sinistra: Moreno tiene vivo il pallone, Tongya lo mette in mezzo e Ranocchia piomba sulla sfera per segnare il gol del vantaggio.

L’1-0 dà il via a una serie di occasioni per il raddoppio. Moreno non trova la porta, Anzolin per tre volte trova un Idasiak attento e in mezzo c’è anche la traversa di Leone, al termine di una splendida azione personale. Prima dell’intervallo c’è tempo anche per altre due grandi chance: Idasiak nega il raddoppio a un ispirato Ranocchia, poi lo schema sull’asse Moreno, Da Graca, non si trasforma in gol per questione di centimetri.

I partenopei cominciano il secondo tempo come il primo, provando subito a mettere in difficoltà la Juve, ma la prima occasione della ripresa è ancora bianconera, con Tongya che non trova la porta da buona posizione. Sgarbi prova poi a ribellarsi il vantaggio, ma anche il suo tiro, deviato, finisce a lato e di fatto si rivela solo una parentesi in mezzo ad un’altra serie di possibilità per trovare il 2-0.

Ranocchia va nuovamente vicino alla doppietta al 65′, su punizione, poi si ripresentano davanti a Idasiak ancora Tongya e Moreno. Sul primo il portiere polacco è attento, la conclusione del secondo sfiora il palo. L’ultimo brivido della partita è targato Napoli, con la punizione di Cioffi che non trova la porta. Regge quindi l’1-0, stretto per la quantità di occasioni create dalla Juve, ma che vale tre punti importanti.

Prossimo impegno sabato 18 contro la Fiorentina.

LE PAROLE DEL POST-PARTITA
«La squadra è cresciuta molto, lotta su tutti i palloni e lotta per vincere tutte le partite – il commento di mister Zauli -. Stiamo vivendo un momento molto positivo, ci tenevamo a riprendere subito dopo gli ottimi risultati ottenuti nel finale di 2019. Sapevamo che qui non sarebbe stato facile, quindi siamo contentissimi della vittoria. Il rammarico è non averla chiusa perché secondo me per mole di gioco prodotta e occasioni create avremmo dovuto chiuderla. La partita è rimasta in equilibrio e in qualche momento siamo stati anche bravi a soffrire».”

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *