Home / blu / QUI BOLOGNA, Mihajlovic: “La gara di mercoledì dimostra che non sono imbattibili. Ce la giochiamo”

QUI BOLOGNA, Mihajlovic: “La gara di mercoledì dimostra che non sono imbattibili. Ce la giochiamo”

Presente in conferenza stampa, l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha presentato la sfida contro la Juventus, in programma domani al Dall’Ara alle ore 15. Ecco le sue parole, riportate da 1000cuorirossoblu.it:

“Juve montagna impossibile da scalare? Noi abbiamo solo un modo di giocare, al di la dell’avversario. Cerchiamo di giocare una partita seria, con i nostri principi. Sappiamo che incontriamo una tra le squadre più forti d’Europa, ma vediamo cosa succederà. Non sarà facile per noi ma non sarà facile anche per loro. Andiamo e cerchiamo di giocare come abbiamo sempre fatto in queste prime tre partite”

Mancano i gol dei centrocampisti? “Ci mancano da parte di tutti. Tutti dobbiamo migliorare. Noi stiamo creando occasioni da gol, ma purtroppo non riusciamo a farlo con continuità, ma la squadra gioca e crea, questo è un punto in avanti. Attraverso il gioco arrivano le occasioni e arriverà anche il gol. Stiamo lavorando per migliorare la fase realizzativa. Abbiamo provato i tiri in porta e i dettagli, tutto si può migliorare”

Chi manca domani? “Abbiamo recuperato tutti, a parte Palacio. Abbiamo un altro allenamento, poi ho una notte da pensare. Vediamo cosa ci dice il cuscino, come dice Benitez. Da lunedì tornerà anche Palacio, e sarà pronto per la partita di Udine. Non influisce se un giocatore è diffidato. Non faccio calcoli”.

La Juventus dopo la Champions è desiderosa di riscatto. “Mercoledì dimostra che non esiste una squadra imbattibile. Noi sappiamo cosa rappresenta e come gioca la Juve. Noi giochiamo a casa nostra e sappiamo che possiamo metterli in difficoltà, con coraggio, con fiducia e determinazione. Ce la giochiamo”

Cos’è per te la Juve? “Un avversario da battere da giocatore, da allenatore. E’ un modello per tutti, è unica a livello europeo. E’ un esempio da seguire come gestione, come giocatori, come tutti. Con l’arrivo di Ronaldo loro cercheranno di vincere la Champions, hanno fatto un salto di qualità con uno dei due migliori al mondo. Anche a livello di immagine i bianconeri hanno acquisito tanto”.

Sansone al 100%. Come giudichi l’ultima prova di Edera? “Sansone non è al massimo perché viene da un infortunio. E’ partito un po’ timido poi si è ripreso, spero che domani faccia una grande partita. Edera ha fatto una buona gara, ma da lui mi aspetto più coraggio, perché quando ha la possibilità di puntare l’uomo deve puntarlo. Lui deve sfruttare più le sue qualità con coraggio. Ma lui capisce quello che voglio e sta cercando di metterlo in pratica”.

Check Also

FOTO SOCIAL, Avvistato Guardiola a Milano nello stesso hotel dove si trova Paratici

Avvistato Guardiola a Milano presso l’Hotel Palazzo Parigi. Il tecnico del Manchester City, sarebbe nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.