Home / News / RANIERI: “Italia come in guerra. Porte chiuse? Non ora. A fine partita sistema immunitario si abbatte…”

RANIERI: “Italia come in guerra. Porte chiuse? Non ora. A fine partita sistema immunitario si abbatte…”

Claudio Ranieri, ex allenatore della Juventus e attuale tecnico della Sampdoria, in un’intervista a La Repubblica ha parlato così: “Non so se possa essere finita la Serie A. Giudico quella che è la realtà: l’Italia è sommersa come se fossimo in guerra. Senza contare che le trasferte sono viaggi e in Italia non ci sono più zone franche. Quando luoghi e alberghi saranno sicuri? Si parla di gare in campo neutro escludendo qualche regione. Non sono d’accordo: o si riprende tutti o nessuno. Porte chiuse? Non è calcio ma se è l’unica via l’accetteremo. Non ora però: ficchiamocelo in testa. A fine partita il sistema immunitario di un calciatore si abbatte. Con una gara ogni tre giorni il quadro può essere devastante”.

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *