Home / News / CRUCIANI: “Rimandare non è bello, ma giocare a porte chiuse è ancora peggio”

CRUCIANI: “Rimandare non è bello, ma giocare a porte chiuse è ancora peggio”

Anche Giuseppe Cruciani, conduttore radiofonico de La Zanzara su Radio 24, ha parlato così ai microfoni di Udinese TV del provvedimento preso per Udinese-Fiorentina e Juventus-Inter :

“La decisione è paradossale, perché il Friuli non è tra i focolai di Coronavirus. Oggi si gioca Lione-Juventus e le autorità francesi non hanno vietato l’accesso ai 35oo tifosi italiani. Le porte chiuse mi sembrano un provvedimento esagerato, che danneggia i tifosi. Rimandare non è bello, ma giocare a porte chiuse è ancora peggio. Udinese e Fiorentina squadre non avevano impegni, quindi la gara si poteva tranquillamente rinviare. C’è stata una gestione del problema da dilettanti. Il fatto è che in Italia i tamponi sono molti di più, perciò i contagiati risultano essere maggiori. Juventus-Inter è una delle nostre migliori partite, giocarla a porte chiuse dà l’idea di un lazzaretto”.

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *