Home / News / Ritmo, grinta e cinismo, così Allegri spera di battere il Siviglia

Ritmo, grinta e cinismo, così Allegri spera di battere il Siviglia

In scioltezza con il Pescara, ok. Roba da minimo sindacale dello sforzo, quasi. E massimo risultato: giacché ai tre punti presi dai bianconeri hanno fatto seguito i tre punti persi dalla Roma e i due dal Milan (Juve a +7). Tuttavia domani sera, in Champions, nel match contro il Siviglia, andrà verosimilmente in scena tutt’un altro film. E gli interpreti di Massimiliano Allegri, per essere all’altezza della situazione (e del copione), dovranno usare ben altro approccio, ben altro piglio, ben altra cattiveria. Come non ha mancato di sottolineare proprio Allegri, che dopo tanti sforzi profusi per far sì che i suoi accantonassero qualsivoglia distrazione legata alla Coppa dalle grandi orecchie ha finalmente avuto modo di iniziare la full immersion in vista del Siviglia.
Servono lucidità, intensità e cattiveria sotto porta, cinismo. Ché il Siviglia di Sampaoli, di fatto l’allenatore rivelazione della Liga quest’anno, non perdona. Ci mette corsa, ci mette intensità, ci mette cuore. Caratteristiche che – se non sono corrisposte – possono tarpare sul nascere qualsivoglia velleità di successo anche da parte di una squadra tecnicamente più forte e qualitativamente più dotata come appunto – sulla carta – è la Juventus. A riportarlo è TuttoSport. 

Check Also

UFFICIALE BARCELLONA, Dimissione del presidente Bartomeu

Annuncio ufficiale su twitter del Barcellona:”Josep Maria Bartomeu ha annunciato le dimissioni della Junta Directiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *