Home / blu / RITORNO IN CAMPO, Rezza, direttore malattie infettive ISS: “Se devo dare il mio parere non sono favorevole alla ripartenza”
Dal profilo Instagram di Bonucci

RITORNO IN CAMPO, Rezza, direttore malattie infettive ISS: “Se devo dare il mio parere non sono favorevole alla ripartenza”

Ieri, durante la quotidiana conferenza della Protezione Civile, il direttore del dipartimento malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, Giovanni Rezza, ha congelato l’idea di ripresa del campionato, contrastando quanto detto dalla Federcalcio sulla  ripartenza del pallone: «Il calcio è uno sport di contatto quindi comporta dei rischi di trasmissione. Sento parlare di controlli da effettuare enne volte sui giocatori con test quasi quotidiani, a me sinceramente sembra un’ipotesi un po’ tirata… Se dovessi dare un parere tecnico non sarei favorevole. La mia è un’opinione personale, ma credo che il Comitato tecnico-scientifico condivida questa posizione. Poi deciderà la politica». La Federcalcio intanto mantiene fede all’idea di «tenersi pronti in caso di luce verde». Il campionato non è detto che debba riprendere per forza il 31 maggio o il 7 giugno, i tempi potrebbero allungarsi parecchio, il presidente della FIGC, Gravina, ha parlato addirittura di settembre-ottobre per poter concludere la stagione. Il braccio di ferro continua, le prime linee guida sulla disinfestazione di spogliatoi e zone di lavoro in cui i giocatori avrebbero a che fare sono state ideate, i problemi maggiori però potrebbero giungere per la Lega Pro, tant’è che il presidente di Lega, Francesco Ghirelli, nota che «per fine maggio inizio giugno noi non saremmo pronti. C’è un problema di struttura medica per fare i controlli e di costi. E il calcio deve mantenere il legame con la sua gente, in questo momento c’è il rischio di spezzarlo». Ci vorrà pazienza, la speranza di tutti noi di rivedere il pallone rotolare nei campi da gioco sarebbe un ritorno alla quasi normalità.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport

Check Also

MERCATO, Sarri punta Kluivert per il ruolo di esterno

La Juventus su indicazione del proprio tecnico Maurizio Sarri ha messo nel mirino Justin Kluivert esterno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *