Home / News / RONALDO, Imitare Sheva per coronarsi ultimo Re della Serie A
Immagine dal profilo twitter della Juventus.

RONALDO, Imitare Sheva per coronarsi ultimo Re della Serie A

Sabato contro l’Empoli Cristiano Ronaldo cercherà di fare altri passi sulla strada per eguagliare uno dei primati di Andriy Shevchenko: vincere la classifica marcatori di Serie A al primo anno nel nostro campionato. Sheva è stato l’ultimo a riuscirci, nella stagione 1999-2000, quando appena arrivato al Milan segnò 24 gol, uno in più di Batistuta.
Ultimo e non unico, l’ucraino, ma quasi. Segnare più di tutti al primo campionato di Serie A è impresa sfuggita a fuoriclasse assoluti: Maradona e Ronaldo, per fare giusto due nomi. A riuscirci finora sono stati soltanto cinque giocatori. Il primo fu Pedro Petrone: centravanti uruguaiano due volte olimpionico (1924 e ‘28) e una volta campione del mondo (1930) che la Fiorentina acquistò nel 1931, ripagata da 25 gol che permisero a Petrone di vincere la classifica marcatori a parimerito con Schiavio del Bologna. Il secondo fu Istvan Nyers, ungherese apolide dell’Inter, che nel 1948-49 realizzò 26 gol, 4 in più del compagno di squadra Amadei. Curiosità: proprio in quel campionato arrivò a gennaio nel Milan Gunnar Nordhal, che segnò 16 gol in 15 partite. Il terzo capocannoniere all’esordio in Serie A è così stato John Charles, che nel primo campionato alla Juve, 1957-58, realizzò 28 gol staccando il sampdoriano Firmani, 22. Ancora un bianconero, infine, l’ultimo a riuscirci prima di Shevchenko: Michel Platini nel 1982-83 con 16 gol. Fonte: TuttoSport

Check Also

SOCIAL, Che siparietto tra Morata e Padoin sui social

Dopo l’addio al Cagliari, Morata ha invitato l’ex compagno della Juve Simone Padoin a seguirlo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.