Home / News / SCONCERTI: “L’Inter è diventata una cosa seria. Meno qualità ma più umiltà rispetto alla Juve”

SCONCERTI: “L’Inter è diventata una cosa seria. Meno qualità ma più umiltà rispetto alla Juve”

Mario Sconcerti, sulle colonne del Corriere della Sera si sofferma sul primato dell’Inter a punteggio pieno: “L’ Inter è diventata una cosa molto seria. Ha avuto momenti in cui il destino l’ha salvata contro la Lazio, ma ha avuto anche lunghi periodi in cui ha gestito senza fatica la partita. Ha meno qualità della Juve, ma più convinzione e più umiltà – ha spiegato -. L’Inter è una piccola grande squadra dove tutti si aiutano, a cominciare dalle punte, Lukaku e Politano, e dove i difensori non concedono niente. Mi sembra che Conte abbia trovato la sua linea di corsa, si è inventato un libero laterale, D’Ambrosio, che prende l’appoggio di tutti e sfila fra gli avversari in area. Un giocatore decisivo, direi il simbolo del mondo di Conte, uno che trova la sorpresa non nel cielo del calcio ma sulla terra, nelle cose semplici che rendono spazio (…)”

Check Also

MERCATO, Suarez ad un passo dall’Atletico Madrid

Luis Suarez sarà presto un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’addio del bomber del Barcellona era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *