Home / Calciomercato / Sconcerti: Matri non è ciò che serve alla Juve

Sconcerti: Matri non è ciò che serve alla Juve

L’acquisto di Matri, secondo Mario Sconcerti, editorialista del Corriere della Sera e opinionista di Sky, indicherebbe una tendenza psicologica per la quale di norma si predilige battere il terreno che già si conosce. Ma non sempre questa tattica si rivela vincente. Dice infatti il giornalista: “Ci sono molti momenti in cui le squadre non prendono quello che serve, ma prendono quel che possono prendere. Matri è il terzo centravanti della Juventus, mentre la riserva di Tevez è il solo Coman che non ha avuto molte chance. E’ anche vero che agli allenatori piace rivolgersi a giocatori che conoscono. E’ indubbio che si poteva fare certamente di più”.

Erika

Check Also

ALLEGRI, L’ombra dell’ex tecnico bianconero sul futuro di Simone Inzaghi

Simone Inzaghi sta attraversando uno dei suoi momenti più difficili da quando ricopre il ruolo …