Home / News / Se il centrocampo è a pezzi, l’attacco ride. E adesso…

Se il centrocampo è a pezzi, l’attacco ride. E adesso…

In attacco invece c’è solo l’imbarazzo della scelta: Mandzukic ha segnato, Dybala si è confermato molto prezioso come uomo assist, Morata è rimasto in panchina per la terza volta di fila, subentrando al croato a gara in corso, ha partecipato alla rete di Zaza e scalpita per una maglia da titolare. Idem Zaza, che ha sfruttato al meglio i pochi minuti che Allegri gli ha concesso.

 

Zaza 5

Check Also

MERCATO, L’Inter prova l’allungo per Tonali

Secondo quanto riportato da Sky Sport l’Inter avrebbe ricevuto il gradimento da parte di Tonali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *