Home / News / Simone Pepe: “La Juve vince perché è forte, non perché mancano gli avversari”

Simone Pepe: “La Juve vince perché è forte, non perché mancano gli avversari”

Simone Pepe ha parlato a Radio Deejay e ha detto: “In questi due anni mi ha aiutato molto il fatto che sono nati due figli, il gruppo anche, sono sempre stato vicino alla squadra. Ho avuto un problema muscolare banale portato avanti nel tempo, forse sono ritornato in maniera precoce in campo e si sono formate delle calcificazioni nel muscolo, ne avevo sei, e per guarire mi hanno tolto dei pezzi di muscoli. È stato un momento brutto della mia vita che però voglio ricordare. Sono in scadenza di contratto a giugno. Parma? No resto alla Juve. Triplete? Penso sempre che volere è potere, poi si devono incontrare tre cose perfette per fare questa impresa. Vincere scudetto e Coppa Italia è più facile, mentre la Champions è più difficile, ci vuole anche fortuna per trionfare. Allegri? Ora siamo più maturi rispetto a quando c’era Conte, il suo carattere va bene. Ruolo? Mi interessa solo giocare, dove decide il mister io mi metto, sono a disposizione. Serie A? C’è stato un calo ma la Juve è una squadra fortissima. La Juve vince perché è forte, non perché mancano gli avversari. Anni brutti? Ci sono stati, però non ho mai pensato che non ce l’avrei più fatta. Ora speriamo di non fermarci più, mi alleno da 5 mesi, sto bene mentalmente e fisicamente. Giovinco? Sono scelte di vita”.

 

Antonella

Check Also

SZCZESNY: “La Juventus gioca sempre per vincere tutti i trofei. Ieri gara non bellissima ma che ha portato 3 punti importanti“

Wojciech Szczesny ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria maturatosi nella serata di …