Home / News / Tancredi: “Neto non doveva accettare il ruolo di secondo portiere”

Tancredi: “Neto non doveva accettare il ruolo di secondo portiere”

Secondo le ultime voci di calciomercato, la Juventus starebbe pensando di acquistare Federico Marchetti, attuale portiere della Lazio, come vice di Gianluigi Buffon, trovando, quindi, un’altra destinazione a Neto, numero uno brasiliano arrivato da Firenze quest’estate. Sulla questione si è speso anche un ex portiere bianconero, ossia Roberto Tancredi. Questa la sua opinione rilasciata a Tuttomercatoweb: “A mio avviso Neto ha commesso un grave errore. Sapeva benissimo che, andando alla Juventus, avrebbe ricoperto un ruolo di secondo piano, dal momento che davanti a lui c’è una leggenda. Buffon giocherà fino a 40 anni e, fino a quando il fisico glielo permetterà, sarà lui il portiere titolare della Juventus. Neto doveva aspettare e restare a Firenze, perché lì avrebbe ricoperto il ruolo di primo portiere, dato che è superiore a Tatarusanu. Ora bisogna vedere se riuscirà a trovare un’altra squadra all’altezza della Fiorentina”.

 

 

Neto

Check Also

TUTTOSPORT, Tre assi per la coppa

Apertura dedicata alla Coppa Italia e alla Juventus su Tuttosport. “Tre assi per la Coppa” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *