Home / News / TMW RADIO, Tacchinardi: “Serie A campionato complicato. Sartori e Faggiano ds al top”

TMW RADIO, Tacchinardi: “Serie A campionato complicato. Sartori e Faggiano ds al top”

A commentare le notizie principali della giornata a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l’ex calciatore e mister Alessio Tacchinardi.

Il campionato di Serie A è il più difficile del mondo?
“Non è il più difficile, visto che la Champions le italiane non la vincono da una vita, così come l’Europa League. Gli altri hanno caratteristiche diverse e ci sono certi tipi di giocatori che si adattano più a un campionato che a un altro. A livello tattico è il più complicato, ma come ritmo e spettacolo non lo è”.

Il livello dei giocatori stranieri si è abbassato?

“Ad oggi ce ne sono di campioni di valore, anche grazie a una tassazione favorevole. Ai miei tempi il livello era molto alto il livello degli stranieri. Stanno però crescendo ora degli allenatori che vogliono far crescere il movimento e ci sono prospettive interessanti”.

Tare, nuovo premio per il ds della Lazio:
“Tare negli ultimi anni ha fatto qualcosa di eccezionale. Nella mia classifica metto chi ha fatto bene anche con poche disponibilità. E Tare è sul podio dietro a Sartori e Faggiano, che a Parma lo scorso anno ha fatto bene”.

Pochi investimenti quest’anno:

“Si devono spendere i soldi per avere giocatori di qualità. E in Italia ad oggi non è che ci sia la capacità di prendere dei campioni. C’è poca disponibilità economica. La Juve per esempio prende Chiesa ma lo paga in diverse rate. Qualche giocatore importante è arrivato. Hakimi e Osimhen per esempio saranno delle sorprese”.

Quale allenatore italiano tra Spalletti, Allegri e Sarri, vedrebbe per prima di ritorno in Serie A?
“Sono tre allenatori con caratteristiche diverse. Allegri è il top, ma ci sono allenatori che si incastrano bene in alcuni posti. Sarri ha dimostrato che a Napoli ed Empoli sa far giocare bene le sue squadre. Sul rapporto umano con le stelle ha zoppicato. Spero quindi di rivedere al più presto Allegri e Sarri”.

Check Also

SERGI ROBERTO: “Potevamo vincere anche con più di due gol di scarto”

Sergi Roberto, centrocampista e terzino dei blaugrana, ha parlato ai canali ufficiali della UEFA: “Dopo aver …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *