Home / blu / TOMMASI, “Decurtare il 33% degli stipendi mi sembra una follia”

TOMMASI, “Decurtare il 33% degli stipendi mi sembra una follia”

Continua l’aspra lotta tra Lega e associazioni calciatori sul nodo stipendi. Damiano Tommasi, presidente dell’associazione calciatori, dopo la proposta del taglio del 33% sugli stipendi, in caso di mancata ripresa dei campionati, ha risposto: “I giocatori stavano già trattando, questo comportamento mi pare una follia. Se le società di serie A si devono trovare in assemblea per dire che non pagheranno gli stipendi, quando in realtà a tu per tu con i giocatori i singoli club stanno cercando accordi di buon senso, è molto preoccupante. Come ha detto Messi, non riesco a capire la logica imprenditoriale alla base di questo comportamento: mettere in cattiva luce i giocatori, principali protagonisti dello spettacolo, quando tutti o quasi stanno già discutendo con i club come uscire insieme da questa crisi. Mi pare una follia”. 

Check Also

MERCATO, Suarez ad un passo dall’Atletico Madrid

Luis Suarez sarà presto un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’addio del bomber del Barcellona era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *