Home / Calciomercato / TONALI, Sul piatto 35 milioni. Cellino ne vuole 50

TONALI, Sul piatto 35 milioni. Cellino ne vuole 50

I nerazzurri e i bianconeri valutano il centrocampista lodigiano 35 milioni di euro, col massimo di 5 milioni di bonus. Cellino ne vorrebbe 50. Nell’ultimo contatto Paratici ha prospettato una formula che prevede un prestito biennale con obbligo di riscatto nell’estate del 2022, senza entusiasmare il venditore. Ma si pensa anche ad opportunità tecniche parallele, con giovani talenti della cantera. Anche l’Inter sta battendo piste simili. Marotta pensa al prestito con obbligo di riscatto in una sola stagione più bonus ed è disposto a dialogare per alcuni talenti delle giovanili nerazzurre. In mezzo Tonali, rappresentato dall’avvocato Beppe Bozzo, che ascolta le due campane, ponendo particolare attenzione alle prospettive tecniche (più che economiche) per il suo assistito. Sì, perché Cellino, che ha avuto contatti sia col Psg che con il Barça e il City, ha lasciato a Sandro l’ultima parola. Lui vuole l’Italia. E Inter e Juve lo sanno benissimo. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Check Also

STRAMACCIONI: “Avevo offerte da Juventus e Fiorentina…”

Andrea Stramaccioni, ex tecnico nerazzurro, ha parlato a Tuttosport rivelando un retroscena: “Quando la Roma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *