Home / News / Tragedia Chapecoense. Il pilota aveva un mandato d’arresto

Tragedia Chapecoense. Il pilota aveva un mandato d’arresto

Si infittisce di particolari la questione legata alla tragedia aerea di Medellin, che ha visto la morte di 71 persone, tra cui molti componenti della Chapecoense.

Come scrive il portale brasiliano Lance.com, infatti, il ministro della Difesa della Bolivia Reymi Ferreira ha rivelato che Miguel Quiroga, pilota del volo Lamia caduto, aveva sulle spalle un mandato d’arresto nel suo paese. Secondo le dichiarazioni del politico, il pilota avrebbe disertato la FA (forza aerea Boliviana) prima del conseguimento della laurea, comportamento vietato nel paese sudamericano. Miguel Quiroga, morto a 36 anni nel disastro di Medellin, aveva evitato il carcere grazie ad un ricorso.

Check Also

PAGELLE MB, Tripla beffa Morata, male sia Chiesa che Kulusevski. La Juve di Pirlo cade allo Stadium

All’Allianz Stadium si affrontano Juventus e Barcellona, nella gara valida per la seconda giornata della fase a gironi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *