Home / News / ULIVIERI: “Pirlo-Juve, nessun azzardo: oggi è tra i più grandi conoscitori di calcio al mondo”

ULIVIERI: “Pirlo-Juve, nessun azzardo: oggi è tra i più grandi conoscitori di calcio al mondo”

Intervistato in esclusiva da TMW, il Presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), Renzo Ulivieri, ha speso grandi elogi per l’allievo Andrea Pirlo dopo averlo seguito da vicino durante il corso da allenatori a Coverciano negli scorsi mesi: “Non sbagliamoci: la scelta Pirlo non è affatto un azzardo né figlia dell’improvvisazione, tutt’altro. La Juventus e il presidente Agnelli hanno preso una decisione ponderata. E Andrea, pur essendo un esordiente in panchina, oggi è sicuramente tra i più profondi conoscitori di calcio al mondo”.

La sua carriera da giocatore parla da sola…

“Ma non basta essere stato un grande calciatore per essere un altrettanto bravo allenatore, non è scontato. Quando parlo di Pirlo massimo conoscitore del calcio al mondo, mi riferisco già alle conoscenze tecniche che competono a ogni tecnico che si rispetti. Andrea ha studiato tantissimo in questi mesi, è pronto per allenare”.

Come ha visto il ‘Maestro’ durante il corso a Coverciano?
“Molto bene, vi dico la verità. Pirlo è sempre stato attentissimo, un maniaco dei dettagli, pronto a confrontarsi con gli altri e a prendere nuovi spunti per accrescere il suo già importantissimo bagaglio. Me lo rivedo anche adesso mentre prendeva appunti a lezione”.

Che Juventus sarà quella di Andrea Pirlo secondo lei?

“Sarà una Juventus camaleontica, capace cioè di adattarsi ai suoi calciatori. Pirlo ha sempre avuto una visione di gioco incredibile, conosce il calcio a 360° e sono convinto che saprà quindi adattare le sue idee tattiche alla rosa che avrà a disposizione. Ho sentito già parlare di nuovo Conte, ma senza scomodare i predecessori dico che mister Pirlo sarà soltanto mister Pirlo”.

Check Also

PAGELLE MB, Ronaldo non basta. Rabiot da incubo

SCZESNY 6: Si fa trovare pronto ma la fortuna non lo aiuta. Provvidenziale su Mkhitaryan. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *