Home / News / ULTRAS JUVE, Tommasi: “Spero si sia iniziato a capire. Lo stadio deve essere per tutti e di tutti”

ULTRAS JUVE, Tommasi: “Spero si sia iniziato a capire. Lo stadio deve essere per tutti e di tutti”

(ANSA) – MILANO, 19 SET – Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, è ”soddisfatto” dell’operazione ”last Banner” che ha portato all’arresto di 12 capi ultras della Juventus per associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. ”C’è la speranza – spiega Tommasi, a margine della presentazione delle figurine Adrenalyn di Panini – si sia iniziato a capire da che parte si sta. Purtroppo quando si vedono dei settori degli stadi che non si possono occupare, credo che sia abbastanza grave perché lo stadio deve essere per tutti e di tutti e non luogo esclusivo”.

Check Also

DE LIGT: “La Lokomotiv non ha mai tirato in porta. Sulle critiche…”

Intervistato da De Telegraaf, De Ligt ha parlato così: “Meno impegnato in costruzione? Ho dovuto semplicemente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.