Home / Calciomercato / Una Juventus poco concludente nel mese di gennaio

Una Juventus poco concludente nel mese di gennaio

Calciomercato.com fa un’analisi del mercato di gennaio compiuto negli ultimi anni dalla Juventus affermando che a gennaio non è mai arrivato un top player, sono dei rincalzi. L’unico grande acquisto fu Barzagli nel 2011, ma costò solo 500 mila euro. Non era un top, ma una scommessa vinta. Lo è diventato negli anni. Queste le finestre di mercato della Juve anno per anno. Toni e Matri nel 2011, Borriello l’anno successivo. Nel 2013 fu la volta di Anelka e nel 2014 quella di Osvaldo. Nel 2015 il ritorno in bianconero di Matri, stavolta però in prestito dopo aver fatto la prima parte di stagione (bene) al Genoa.

 

barzagli

Check Also

BARRIALES, “CR7 non serviva alla Juve, è una primadonna”

Laura Barriales, showgirl spagnola, ha parlato ai microfoni di Sportmediaset. “Mi alleno con i miei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *