Home / Calciomercato / Una promessa è una promessa

Una promessa è una promessa

I giochi non sono ancora fatti, a differenza di Tevez che oggi sarà presentato a La Bombonera. Tornerà a casa. Vestirà di nuovo la maglia del Boca Junior. La Juve, per non rimangiarsi la parola d’onore data all’Apache, dovrà mettere a bilancio una minusvalenza, ma otterrà il prestito del giovane Vadalà, a breve comunitario, e le prelazioni sui promettenti Cristaldo, Bentancur e Pavon. Dal 16 luglio al 16 luglio, un anno dopo, ma nulla sarà più come prima. A riportarlo La Nazione.

 

CARLOS TEVEZ 01

Check Also

CONTINASSA, Ripresi gli allenamenti questo pomeriggio in vista della prossima gara

Ripresi gli allenamenti alla Continassa per gli uomini di Mister Sarri. La Juventus giocherà la …