Home / News / VERSO CROTONE-JUVE, Il focus dei bianconeri in vista della trasferta

VERSO CROTONE-JUVE, Il focus dei bianconeri in vista della trasferta

Con una nota pubblicata sul sito ufficiale della società juventus.com, l’FC Juventus pubblica un breve e consueto focus riguardo alla prossima avversaria di campionato: quella del Crotone. Ecco qui di seguito la nota riportata per intero:

“Allenato per la terza stagione consecutiva da Giovanni Stroppa, il Crotone è una delle matricole della Serie A 2020/2021, avendo conquistato la promozione dopo il secondo posto nello scorso torneo cadetto.

La formazione calabrese, dopo le prime tre giornate di campionato, finora ha sempre perso: 4-1 all’esordio sul campo del Genoa, 2-0 allo Scida contro il Milan e 4-1 prima della sosta per le nazionali in casa del Sassuolo. Le due reti segnate portano entrambe una firma straniera, dato che a Marassi ha siglato il suo primo gol in Italia il martinicano Emanuel Rivière mentre al Mapei Stadium a portare la gara momentaneamente in parità ci pensò un calcio di rigore di Simy.

LA STELLA: SIMY

Nigeriano di Lagos, classe ’92 e 198 centimetri di altezza, Simeon Tochukwu Nwankwo detto Simy è il faro dell’attacco della formazione rossoblù. Arrivato in Calabria nell’estate del 2016 dal Gil Vicente, è alla quinta stagione consecutiva. In Serie A il suo record di reti risale all’annata 2017/2018 (7), ma dal punto di vista realizzativo lo scorso campionato è stato il migliore della carriera, avendo vinto in Serie B il titolo di capocannoniere con 20 gol, determinanti per la promozione della squadra. In totale, tra campionato e Coppa Italia, sono in tutto 47 le marcature con i calabresi per il numero 25.

Luca Marrone è l’unico giocatore della rosa del Crotone ad aver militato in passato nella Juventus. Il centrocampista, oggi trasformato difensore nella retroguardia a 3 di Stroppa, è sbocciato nel Settore Giovanile bianconero, per poi passare in Prima Squadra dopo la parentesi a Siena. Con i “grandi” ha disputato in tutto 23 presenze condite da un gol. E che gol: 13 maggio 2012, Juventus-Atalanta 3-1, ultima gara di Alessandro Del Piero a Torino ed in Serie A. Marrone apre le marcature di quella storica ed indimenticabile partita, sfruttando alla perfezione un tacco di Marco Borriello e infilando il pallone sotto l’incrocio dei pali. Una giornata perfetta che si concluse con l’alzata al cielo della coppa dello Scudetto, il primo di questa fantastica lunga serie.”

Check Also

VERONA, I convocati di Juric per la sfida con la Juventus

Questi i convocati di Ivan Juric per la sfida di questa sera contro la Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *