Home / News / Vince il NO, Renzi si dimette

Vince il NO, Renzi si dimette

È arrivato il verdetto del referendum: vittoria del no. Un risultato già chiaro dopo i primi exit poll, che sta diventando sempre più netto con lo scrutinio dei primi seggi. Gli italiani, che si sono presentati in massa alle urne (affluenza del 68%), hanno respinto la riforma costituzionale.
Prima del risultato definitivo Matteo Renzi ha tenuto un discorso a Palazzo Chigi ammettendo la sconfitta: “l’Italia ha parlato in modo inequivocabile, sono fiero e orgoglioso dell’opportunità su iniziativa del governo che abbiamo dato ai cittadini di esprimersi sul merito della riforma”, prosegue il premier, che poi ha annunciato le sue dimissioni come aveva dichiarato dall’inizio della campagna elettorale, in caso di vittoria del No: “L’esperienza del mio governo finisce qui. Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta. Volevo ridurre il numero delle poltrone: la poltrona che salta è la mia. Domani pomeriggio convocherò il cdm, ringrazierò i miei colleghi e salirò al Quirinale, dove consegnerò le dimissioni nelle mani del presidente Mattarella”. Prima di concludere ha ringraziato la moglie Agnese, visibilmente emozionato, e fatto gli auguri al suo successore.

Check Also

POSTPARTITA, Chiesa: “Faccio quello che dice il mister, volevamo la vittoria. Contento di essere qui”

È da pochi minuti terminato il primo match stagionale di Champions League dei bianconeri contro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *