Home / News / Witsel impazzito per il mondo Juve. Sarà lo Zenit a scegliere quando arriverà a Torino

Witsel impazzito per il mondo Juve. Sarà lo Zenit a scegliere quando arriverà a Torino

 Ci ha provato, Axel Witsel, a inserire la retromarcia, ma lo ha fatto quando ormai era già andato a sbattere contro la verità: «Tutti parlano della Juventus, ma non è detto che vada lì». Avesse risposto subito così, quando dopo Belgio-Estonia gli è stato chiesto quando i tifosi italiani avrebbero potuto vederlo in maglia bianconera, le sue sarebbero sembrate parole di circostanza, ma comunque indiscutibili. La sua prima risposta era stata invece di una sincerità disarmante: «Alla Juve? Non so se a gennaio o a giugno», aveva confermato ai microfoni di Mediaset. Solo dopo, e dopo aver anche elogiato Allegri, Marchisio e Dybala, è arrivata la precisazione. Troppo tardi per cambiare la sostanza delle cose: l’unica incertezza relativa al suo futuro non è dove giocherà, ma quando lo farà.
Un’incertezza comunque non da poco, sia dal punto di vista delle esigenze della Juventus, sia dal punto della difficoltà di capire in quale direzione potrà sciogliersi. A rendere difficile prevedere i tempi dell’approdo del centrocampista belga in bianconero è il suo attuale club, quello Zenit San Pietroburgo di cui è davvero complicato interpretare la volontà. La società bianconera lo ha già sperimentato a proprie spese alla chiusura del mercato estivo, quando l’operazione sembrava ormai conclusa sulla base di 23 milioni, tanto che Witsel era a Torino in attesa del nullaosta per svolgere le visite mediche. Invece, al posto del via libera arrivò una retromarcia che ha lasciato la Juve con un centrocampista in meno di quelli che contava di avere.
Per il belga l’offerta sarà decisamente più bassa dal momento che il suo contratto scadrà a giugno: i milioni scenderanno a sei. Se non trovasse un sostituto di proprio gradimento, lo Zenit potrebbe però rifiutare di nuovo: perderebbe sei milioni, ma si terrebbe fino a maggio un giocatore importante per centrare una qualificazione alla prossima Champions League, che ne vale di più. In quel caso, la Juve dovrà accontentarsi di prendere Witsel gratis per la prossima stagione. Lo riporta Tuttosport.

Check Also

Di Gennaro: “McKennie, Rabiot e Ramsey non sono da Juve. Servono certezze”

Per commentare l’ultima giornata di campionato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l’ex giocatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *