Home / Calciomercato / Zappacosta: “Tifo juve e mi ispiro a Nedved”

Zappacosta: “Tifo juve e mi ispiro a Nedved”

Davide Zappacosta, difensore dell’Atalanta, sta vivendo un periodo magico fornendo prestazioni sempre di altissimo livello. Intervistato dall Gazzetta dello Sport ha parlato del suo passato juventino: “Ad Avellino ho iniziato a giocare stabilmente da terzino destro. All’inizio facevo fatica a capire i movimenti e le diagonali. Mister Rastelli mi ha aiutato molto e alla fine abbiamo conquistato una splendida promozione. Lì ho anche ricevuto il mio primo stipendio: ci comprai una macchina, che ho ancora. Lo spostamento all’ala è avvenuto per necessità: mi trovo bene ma dipende anche dalle gare. Indipendentemente dal modulo, mi trovo meglio se bisogna ripartire in contropiede invece di giocare spalle alla porta e dovermi girare per giocare il pallone. Il paragone con Zambrotta? Mi lusinga, ma il giocatore che ho sempre ammirato è Pavel Nedved. Il ceco è un modello, per la grinta è la presenza in campo.Da piccolo ero un tifoso juventino sfegatato, così come la mia famiglia. Giocando a certi livelli, adesso la cosa è un po’ sfumata. Nazionale? Fa piacere sentire certe cose, ti fanno lavorare meglio. Non sarà più il tempo di Maldini e Zambrotta, ma i terzini italiani continuano ad essere di buon livello”.

Simone

 

 

Check Also

POSTPARTITA, Chiesa: “Faccio quello che dice il mister, volevamo la vittoria. Contento di essere qui”

È da pochi minuti terminato il primo match stagionale di Champions League dei bianconeri contro …