Home / News / Zazzaroni: la polemica sterile tra club non fa bene a nessuno

Zazzaroni: la polemica sterile tra club non fa bene a nessuno

Durante la trasmissione “La Domenica Sportiva” su Raisport, Ivan Zazzaroni parla della diatriba tra Juventus e Milan, definendola “pretestuosa”. Spremendo il succo del suo lungo intervento possiamo dire che il giornalista vorrebbe che gli arbitri facessero gli arbitri e i registi televisivi i registi televisivi. Ciascuno il proprio ruolo. Anche i club, dovrebbero averne uno e non dovrebbe essere certo quello di buttare benzina sul fuoco di tifoserie a volte troppo inclini alla caccia alle streghe.

Sbaglia Galliani a instaurare la politica del sospetto. Sbaglia la Juve a rispondere con la supponenza da Regina sabauda.

Suggerisce Zazzaroni: “O si introduce la moviola in campo affidando a un broadcaster, o tutto questo non ha senso. Però, magari, succede che dopo un quarto d’ora arriva la segnalazione che l’arbitro ha sbagliato e scatena ancor più polemiche. Se questa polemica fosse servita per un errore arbitrale, lo capirei. Galliani vive il Milan con grande trasporto, ma non c’è stato errore alla fine. Non credo sia un tentativo di sviare l’attenzione, è molto emotivo. Galliani è condannato o è responsabile di momenti poco simpatici, dopo aver vissuto la gloria. C’è difficoltà notevole, nessun retro pensiero, ha voluto sbattere su un punto. La Roma può ancora coltivare speranze, il calendario in vista Juve non è drammatico. Non avesse vinto a Cagliari era praticamente finita”.

Erika

Check Also

SERIE A TIM, Un membro dello staff della Fiorentina trovato positivo al Covid-19

Con un comunicato apparso negli scorsi minuti sul sito ufficiale della società acffiorentina.com, viene resa nota …